Nessun gestore di e-commerce vuole farsi scappare il periodo più redditizio dell’anno. A metà dicembre, gli acquisti raggiungono il picco più alto. Per ottenere il meglio last minute, abbiamo realizzato una panoramica degli aspetti più importanti da considerare. Come puoi assicurarti che il cliente passi acquisti nel tuo negozio e non passi alla concorrenza? A seconda del business, dicembre può rappresentare un’ottima opportunità per ottenere ricavi. Sappiamo tutti come il periodo natalizio sia periodo di regali e acquisti che oggi più che mai si sono spostati sull’e-commerce.

Analizza i dati dell’anno scorso

Come quando si prendono gli addobbi dell’anno precedente dal garage, anche per il tuo sito dovresti cercare i dati e le statistiche del Natale scorso. Non dimenticare di verificare le prestazioni del server. Se l’anno scorso hai registrato un alto traffico, è consigliabile aggiornare il server ed evitare imprevisti. Un errore del sito web causato da troppe richieste di accesso è l’incubo di ogni proprietario di e-commerce!

Il boom dell’M-Commerce

Negli ultimi anni il settore dell’e-commerce è cambiato molto. Oggi l’uso massiccio dello smartphone non deve essere sottovalutato. Il 27% del fatturato e-commerce proviene dall’m-commerce, motivo per cui il sito deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili. Se l’utente trova sul tablet o smartphone una versione del sito troppo grande e con una risoluzione non ottimale, c’è un’alta probabilità che lascerà il sito. Il visitatore dovrebbe sentirsi a suo agio e essere in grado di visualizzare il sito su ogni dispositivo grazie a un design UX efficace. Il sito deve inoltre essere veloce e semplice, perché i visitatori mobile decidono se restare o no sul sito nel giro di 3-5 secondi. Anche i processi di registrazione e checkout sono molto importanti in fase d’acquisto. Per non annoiare l’utente con campi non utili, le pagine mobile dovrebbero presentare solo lo stretto necessario al fine di concludere l’acquisto.

Aumentare le vendite nel periodo di Natale

Pianifica la strategia per le feste natalizie e sfrutta questo periodo dell’anno per ottenere il massimo. Crea…

  • Offerte, promozioni e sconti
  • Contenuti per il sito, il blog, banner e landing pages
  • Campagne di e-mail marketing con segmentazione del target e personalizzazione, ad es. consegne last minuti per i regali di Natale
  • Campagne sui social network, con pubblicità e PPC
  • Eventuali campagne marketing offline

Cinque regole d’oro per il checkup natalizio

Cinque consigli per l’ottimizzazione del negozio e ottenere il massimo dallo shopping di Natale.

Posizionare le offerte

Posiziona le offerte di Natale direttamente sulla tua home page. In questo modo, gli utenti posso accedere direttamente alle promozioni dedicate al periodo natalizio.

Estendere le opzioni di pagamento

L’utente desidera trovare l’opzione di pagamento desiderata. È quindi necessario assicurarsi che il cliente trovi tutti i metodi di pagamento comuni.

SEO natalizio

Affinché gli utenti trovino il tuo negozio, dovresti spingere sull’ottimizzazione dei motori di ricerca nel periodo di Natale per essere trovato.

Preparare la pubblicità online

La pubblicità online deve essere studiata e preparata in tutte le sue fasi. Tutti i canali dovrebbero essere considerati: annunci Facebook, Google, landing page speciali, mailing o recensioni dei clienti sui social network.

Far rimanere i visitatori sulla pagina

Affinché i visitatori non abbandonino immediatamente il sito, è importante che la pagina abbia un design accattivante con un menu chiaro e piacevole per l’utente. Se il potenziale cliente non trova velocemente quello che cerca, non ci penserà su due volte a lasciare la pagina e cercare su un altro sito.

Proteggere con un certificato SSL

Assicurati inoltre che il tuo negozio sia protetto da un certificato SSL. Questo è obbligatorio da un lato per ragioni di protezione dei dati e dall’altro crea fiducia e sicurezza negli utenti.

Prepararsi per il rush natalizio è un dovere per i gestori di e-commerce che in questo periodo dell’anno possono vedere aumentato il loro traffico. Controlla la tua pagina per fattori di ranking quali tempo di caricamento, disponibilità e sicurezza.

Leggi anche
Migliorare il sito e-commerce con queste 4 modifiche
Sicurezza nell’e-commerce: proteggi il tuo negozio online
Il viaggio del cliente: customer journey nell’e-commerce

Nadine Jäger

Redattrice online con un interesse per il digitale, in particolare IoT e IA. Vedo nell’online marketing un forte potenziale per il futuro e desidero quindi informare i nostri lettori di tutte le notizie più interessanti.

X