Sette motivi per registrare un dominio .SRL

Lanciare un nuovo sito web comporta prendere in esame una serie di scelte molto importanti, non solo per il lancio ma anche per il destino stesso del tuo lavoro online. Prima cosa da fare in tal senso è porsi un obiettivo ben preciso su cui poter lavorare, dopodiché cerca di individuare quali sono i servizi necessari per gestire il tutto.

Partendo da questa base teorica, mettiamo in evidenza uno degli elementi più importanti nella strategia di lancio: la scelta del dominio che vuoi registrare per il tuo nome online.

Scelta del dominio Internet, la base

Per creare un sito web bisogna partire, come appare fin troppo ovvio, dalla base. Le fondamenta di un qualunque progetto digitale sono rappresentate dal dominio, ovvero il codice che (attraverso i DNS) viene “tradotto” in lettere così da rendere un sito raggiungibile sul web. Con la registrazione del dominio web si inizia quindi il percorso che ti porterà alla realizzazione del sito. Ogni provider hosting ti permette di effettuare questo tipo di operazione, dandoti la possibilità di verificare la disponibilità del nome dominio che hai deciso di fare tuo.

7 motivi per scegliere un dominio .SRL

Cosa fare se il nome dominio che hai scelto risulta occupato? Molti scelgono di cambiare il nome, ma questo potrebbe costarti caro per quel che riguarda l’identità del tuo lavoro online. Se la tua attività ha un nome ben specifico allora deve restare quello, in particolar modo se si tratta di un ambito aziendale. Come risolvere dunque la situazione? Niente paura, puoi cambiare le carte in tavola semplicemente cambiando l’estensione del tuo dominio. Chi ha detto che bisogna puntare per forza sul .IT o sul .COM? Essendo disponibili ormai da diversi anni, i nomi dominio più interessanti (abbinati alle estensioni classiche) sono ormai quasi tutti occupati. Ecco perché è necessario valutare altre opzioni come i nuovi gTLD, estensioni che ti permettono di personalizzare al meglio il tuo lavoro. Sono tante le nuove estensioni dominio che i provider mettono a disposizione, tra cui il .SRL. Vediamo 7 motivi che devono spingerti a puntare su questo tipo di soluzione.

srl ngtld
.SRL è il 6° nuovo gTLD in Italia

#1. Adatto per le Società a Responsabilità Limitata

Come appare fin troppo ovvio già a un primo impatto, il dominio .SRL è stato sviluppato per rispondere alle esigenze delle Società a Responsaibilità Limitata (SRL appunto). Quando un tipo di società di tale genere decide di portare il suo lavoro su internet cerca le opzioni migliori per farlo in un certo modo. Il dominio .SRL rappresenta un’occasione irrinunciabile, così da poter indicare a primissimo impatto il tipo di attività del sito e demarcare l’ambito lavorativo.

#2. Affidabilità

Si dice spesso che l’abito non fa il monaco, ma per quel che riguarda in particolar modo il settore informatico avere un tono di un certo spessore può aiutare parecchio. Ecco perché un’azienda che vuole proporsi su internet deve necessariamente ingegnarsi per apparire al meglio. Per evitare che il nome scelto risulti già occupato, cerca quindi di valutare le nuove estensioni per fare quel passo in più che ti serve. Per le aziende il dominio .SRL rappresenta un biglietto da visita eccezionale da cui partire.

#3. Aria da business

L’estensione dominio che stiamo approfondendo in questo articolo è incentrata, in maniera particolare, sulle aziende e le società. Un utente privato, per intenderci, non può registrare un .SRL, visto che per altro non gli servirebbe a granché. Qualunque azienda può effettuare la registrazione di questo dominio, così da sottolineare una volta di più la propria apparteneneza al settore business. Sei su internet non per gioco ma per lavoro, il .SRL può aiutarti a definire al meglio questo concetto.

dominio srl azienda

#4. Sei dentro il 4.0

Forse non te ne sei ancora accorto ma siamo dentro un periodo che avrà, nel prossimo futuro, una grande valenza dal punto di vista storico. Quella che stiamo vivendo viene infatti definita la quarta rivoluzione industriale, il momento in cui il digitale e le nuove tecnologie entrano prepotentemente nella sfera lavorativa. È un discorso molto ampio, che riguarda la digitalizzazione delle imprese e l’innesto di quelle che vengono definite Tecnologie 4.0. Si dice che le aziende italiane siano ancora indietro in questo processo evolutivo, tu con il .SRL puoi mettere in risalto il tuo essere in linea con i tempi e attento alla crescita del digitale.

#5. Uno sguardo nel futuro

Il digitale entra a far parte delle imprese, l’innovazione si affaccia come il tassello su cui si poggia uno stravolgimento totale dei sistemi di produzione e della gestione aziendale. Il futuro che si affaccia e che, in larga parte, è già nostro presente effettivo. Se tu sei dentro questa rivoluzione devi metterlo in risalto con il tuo lavoro, dimostrando con i fatti di essere in linea ai grandi mutamenti del periodo. Il dominio .SRL è un buon tassello con cui puntellare la tua immagine rivolta verso il domani che, in realtà, è molto più vicino di quanto si pensi.

#6. Distaccati dai concorrenti

Forse ti sembrerà strano, ma ancora oggi le nuove estensioni dominio non sono così utilizzate. Questo accade perché, con ogni probabilità, le persone sono abituate ancora a pensare solo alle estensioni classiche, perdendo così una valanga di nuove opportunità. Ecco il punto in cui puoi fare la differenza e battere la concorrenza. Dimostra di essere diverso, più in linea coi tempi, in grado di percepire l’importanza di sottolineare il tuo ambito professionale. Con il domino .SRL sarai facilmente riconoscibile all’interno di un settore di concorrenti simili l’uno con l’altro.

#7. Originalità

Questo punto finale segue perfettamente quello precedente, in cui ti consigliavo di fare qualsiasi cosa che ti consenta di apparire diverso rispetto ai diretti competitor. Quello che devi fare è dare sì un tocco professionale al tuo lavoro, ma devi anche essere originale. Cosa voglio dire? Dico che il tuo sito web deve essere riconoscibile e, soprattutto, ricordabile nel mezzo degli innumerrevoli siti del settore. La tua società deve avere un suo carattere, un suo aspetto, un suo modo di lavorare e di apparire. Puoi iniziare a costruire questa tua originalità dal dominio .SRL.

Dopo il dominio, tocca all’hosting

Una volta compresa l’importanza del dominio .SRL, ti sei messo in moto e hai registrato il tuo nome sul web. Perfetto, è un ottimo inizio per la tua azienda, ma ancora non basta. La registrazione del dominio Internet ti consente di bloccare il nome del sito, ma il sito stesso va ospitato in qualche parte nel web. Ecco perché, dopo il dominio, devi valutare il servizio hosting che risponde meglio alle tue esigenze professionali.

Un hosting è lo spazio web su cui verrà ospitato il tuo sito, uno spazio ricco di determinate risorse grazie al quale riuscirai a gestire al meglio il lavoro della tua azienda. Ecco come riuscirai a creare una forte identità digitale, il modo corretto di dare al tuo lavoro un’aria diversa e in grado di conquistare l’attenzione degli utenti fin dal primo sguardo.

Mettiti subito al lavoro e porta la tua società dentro il futuro.

 

Vuoi verificare la disponibilità di un dominio .SRL? Clicca qui!

Registrar, registry e registrant, sai cosa sono? Se stai per avviare la tua presenza sul web è importante conoscere e distinguere alcuni termini: Le tre R del mondo dei domini.

Vincenzo Abate

Vincenzo Abate nasce a Cosenza il 16/06/1984. Laureato in Filosofia e Scienze Umane, è da sempre un grande appassionato di scrittura creativa e di letteratura. Lavora presso il provider Keliweb per cui cura il blog e i canali social, oltre che occuparsi della creazione delle diverse promozioni dell'azienda.

www.register.srl

www.register.srl

X