Flyer, cataloghi, brochure: sono esempi di contenuti su carta stampata che ci raggiungono senza volerlo nella buca della lettera, sui tavoli di un locale, in cartelloni pubblicitari lungo la strada. Materiale e messaggi pubblicitari che perlopiù non abbiamo richiesto. Gli utenti di Internet invece, almeno che non si tratti di spam, usufruiscono dei contenuti o delle offerte disponibili nelle pagine web, dopo averli cercati attivamente. Un utente clicca consapevolmente su un banner pubblicitario o visita per sua spontanea volontà una pagina sui social media. Se la pubblicità offline può attirare l’attenzione e portare ad azioni non pianificate, l’utente di Internet invece ha esigenze concrete e aspettative mirate sui contenuti ricercati. Da questo scenario nasce una scrittura pensata per il web che ha delle caratteristiche un po’ particolari. Ecco 6 aspetti che rendono particolare un testo online.

Su Internet tutto è più veloce

Sono necessari pochi click per realizzare e pubblicare contenuti online. Su Internet le informazioni girano a una velocità maggiore, motivo per cui spesso è necessario essere svelti nello scrivere e nel pubblicare.

I contenuti attuali danno un vantaggio SEO

L’attualità delle informazioni su Internet è un fattore d’indicizzazione su Google. In più dà un’immagine positiva all’utente che vede dinnanzi a sé un sito aggiornato, non in stallo, che quindi lo invita a ritornare. I contenuti originali e attuali sono perfetti anche per essere condivisi sui social network e ottenere visibilità su queste nuove piattaforme.

Un testo online viene letto diversamente

I contenuti online non vengono letti parola per parola ma vengono in qualche modo scansionati. Gli utenti analizzano il testo e ricercano le informazioni verticalmente dal basso verso l’alto. Questo si differenzia dalla lettura offline che avviene orizzontalmente, da sinistra verso destra, rigo dopo rigo.

La comunicazione sul web non è a senso unico

Recensioni, commenti sui social network, valutazioni. Su Internet i contenuti, le offerte e la reputazione di un’azienda sono continuamente sul banco di prova. Gli utenti hanno infatti la possibilità di dire la loro. Utilizzare il giusto linguaggio per il proprio gruppo target, nonché proporre contenuti rilevanti sono le chiavi del successo online. Analizzare costantemente i feedback e le reazioni ai propri testi è un ottimo modo per ottimizzare i contenuti.

Collega le tue pagine tramite parole chiave

I lettori sul web hanno la possibilità di saltare da una pagina all’altra grazie all’uso dei link. Costruire un’ottima rete di collegamenti interni non solo è una tecnica SEO ma di certo aiuta i propri lettori a navigare tra i vari contenuti correlati all’argomento d’interesse.

L’ortografia e la grammatica valgono anche su Internet

I testi per Internet vengono spesso redatti in fretta o magari perfino direttamente online su un sistema di Content Management. Il principio dei quattro occhi non è la norma. Le possibilità di commettere errori sono quindi molto più alte rispetto ai testi offline. Tuttavia sul web valgono le stesse regole: una scrittura comprensibile, senza la presenza di errori ortografici e grammaticali trasmetterà una buona immagine dell’azienda. Inoltre, è lo stesso Google a consigliare di scrivere un testo senza errori ai fini della SEO.

Simone Catania

Classe 88, nato e cresciuto ai piedi dell’Etna, il cognome non mente. Non scrivo l’apostrofo invece dell’accento. Addomestico la punteggiatura per professione.

X