WiFi Marketing: come fidelizzare i clienti grazie a un hotspot

Il WiFi Marketing non potrebbe essere più promettente. Le aziende locali possono profittare delle potenzialità di questo strumento che aiuta in particolar modo nella fidelizzazione dei clienti. L’hotspot WiFi viene considerato un servizio aggiuntivo offerto al cliente. I cartelli “Free WiFi” o “Hotspot gratuito” attraggono inoltre l’utenza.

Come funziona il WiFi Marketing?

Tutti abbiamo utilizzato un hotspot Internet in aeroporto, in caffetteria o al ristorante. Una volta collegato il dispositivo alla rete Wi-Fi, l’utente viene reindirizzato a una landing page in cui è necessario accettare le condizioni d’uso e il consenso al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del Codice della privacy. Infine, l’utente viene reindirizzato a una pagina diversa in base al provider: informazioni sui voli, un menu virtuale, una mappa interattiva. È possibile accedere all’hotspot ad esempio previa registrazione o sottoscrizione alla pagina Facebook del fornitore del servizio. Un grande magazzino potrebbe offrire un codice sconto da utilizzare direttamente alla cassa. Queste offerte descrivono precisamente la sostanza del Wi-Fi marketing: un’estensione delle strategie di marketing sui canali digitali.

Cinque consigli per sfruttare il WiFi Marketing

Negli ultimi anni, un numero sempre maggiore di attività commerciali hanno utilizzato l’hotspot gratuito per testate nuove strategie per coinvolgere gli utenti in promozioni, programmi di fidelizzazione, campagne e offerte mirate. Ciò che era nato come una novità si è diffuso molto rapidamente grazie anche al crescente uso dei dispositivi mobili. Chi non ha applicato strategie di WiFi marketing nel proprio esercizio, in particolar nel campo della ristorazione e dell’ospitalità, rischia di lasciare spazio alla concorrenza. Per sfruttare al meglio il WiFi marketing ci sono alcuni accorgimenti da considerare.

Rete omonima all’attività

Chiama la tua rete con il nome della tua attività. Chi nelle vicinanze è alla ricerca di un hotspot potrebbe essere attirato dalla possibilità di collegamento Internet gratutito ed entrare e spendere presso il vostro esercizio.

Qui WiFi gratuito

Pubblicizza fuori il WiFi gratuito. In questo modo, inviti l’utenza a prendersi una pausa e offri un motivo in più per scegliere voi, piuttosto che la concorrenza.

Collega i social

Potenzia il tuo hotspot con i canali social: invitare i tuoi clienti a mettere Mi Piace sulle pagine social della tua attività ti permetterà di restare collegati con loro tramite i social, nonché a accrescere il numero di follower.

Hotspot e newsletter

Iscrizione newsletter: richiedere un accesso all’hotspot tramite nome e indirizzo di posta elettronica ti permetterà di inviare loro, previo consenso, una newsletter.

Upselling e Cross-selling

Suggerire un prodotto simile o proporre un articolo supplementare. Le strategie di up-selling e cross-selling si sposano facilmente a una strategia di WiFi marketing.

Evita una connessione fai da te

Vuoi offrire una connessione gratuita alla tua clientela? Una connessione gratuita aperta a tutti non è ciò di cui hai bisogno per sfruttare al meglio le strategie di WiFi marketing. L’accesso Internet aperto a tutti non solo è sconsigliabile dal punto di vista della qualità di rete, ma soprattutto per ciò che riguarda la sicurezza. Le reti WiFi aperte sono soggette a pericolo di intrusione e rischio di furti di dati. Da sottolineare il fatto che il gestore della rete è responsabile dell’uso della rete dei propri utenti.

Il ritorno di un servizio hotspot è evidente. Insieme all’accesso gratuito a Internet, è possibile presentare il tuo business e inserire contenuti mirati. L’utente potrà visualizzare direttamente sul suo smartphone, le ultime offerte o i servizi del tuo business.

 

Leggi di più!
Hai un hotspot? Ecco come proteggere la tua rete!
20 consigli di Social Media Marketing per PMI
Sei aspetti che rendono unico l’online marketing e 4 sfide da superare per le PMI

Simone Catania

Classe 88, nato e cresciuto ai piedi dell’Etna, il cognome non mente. Non scrivo l’apostrofo invece dell’accento. Addomestico la punteggiatura per professione.

www.register.srl

www.register.srl

X