Social media strategy: 11 tool per misurarne l’efficacia

Per Social Media Analytics si intende ogni tipo di analisi volta alla misurazione del flusso di dati proveniente dalle diverse interazioni sulle pagine social. Applicata in un’ottica di marketing aziendale, è sicuramente una pratica fondamentale che può dare alle aziende la possibilità di orientare nella maniera più efficace possibile le azioni di marketing e di definire in termini numerici i risultati della propria social media strategy.

L’utilizzo di tecniche di Social Media Analytics può portare non pochi vantaggi, tra cui, ad esempio, capire quale canale social è più adatto al proprio business, individuare il target di riferimento, correggere eventuali errori nelle strategie di marketing, inventare strategie di successo e molto altro. Il monitoring sui social network non è sempre facile e accedere ai dati interpretandoli nella maniera più funzionale alle diverse esigenze richiede spesso tempo e preparazione. A questo proposito https://www.digital4.biz/ ci viene in aiuto suggerendo 11 dei migliori Social Media Analytics Tool disponibili online.

Premesso che per effettuare questo tipo di analisi a volte le stesse piattaforme social, come Facebook o Twitter, offrono già strumenti abbastanza utili, il problema spesso sta nella rielaborazione dei dati forniti e in particolar modo nel confronto incrociato tra le diverse pagine sui diversi social. Vediamo dunque quali sono le 11 piattaforme che ogni buon Social Media Manager dovrebbe tenere nella propria cassetta degli attrezzi digitale:

1. FollowerWonk: piattaforma pensata per Twitter, consente di analizzare dati come il tasso di engagement e le interazioni generate.

2. Buffer: pensato per la programmazione dei post, consente di creare un proprio calendario editoriale a seconda delle community online. È utilizzabile anche attraverso la relativa app.

3. Klout: serve per focalizzare l’attività social di una specifica persona o di un particolare influencer. Lo scopo in questo caso è quello di creare una sorta di ranking delle persone più adatte a promuovere un determinato brand.

4. SumAll: utile servizio che misura gli analitici in maniera integrata attraverso un’unica dashboard.

5. Cyfe: anche lui permette di visualizzare le statistiche relative a Facebook e Twitter su una sola interfaccia.

6. Keyhole: fornisce risultati statistici specifici relativi a determinati hashtag. Molto utile quindi per social come Twitter e Instagram.

7. BuzzSumo: attraverso l’inserimento di parole chiave analizza in maniera mirata le performance dei competitor.

8. Socialbakers: pensato per il monitoraggio di fanpage di brand e prodotti.

9. Fanpage Karma: anche in questo caso dedicato alle fanpage, consente di tracciare dati come PPI (Page Performance Index), Fan, Growth Rate, Engagement Rate, Post Interaction, Karma (il valore dell’engagement a seconda del peso delle interazioni sull’Edge Rank di Facebook) e AD Value.

10. Simple Measured: sempre dedicato alle fanpage, consente di estrapolare report e grafici in formato Power Point e Excel.

11. Hootsuite: social media tool per eccellenza, rende possibile il collegamento e il monitoraggio fino a un massimo di 35 social network differenti. Utile per programmare i post, monitorare i flussi di interazione ed effettuare analisi sulle community di riferimento.

 

X