Ogni giorno migliaia di informazioni e dati vengono scambiati in rete attraverso piattaforme e social network. Scoprire cosa dicono gli utenti di Internet sul proprio brand o prodotto si rivela un metodo strategico per ogni azienda. Questa misura prendere il nome di social listening. Pensalo come a uno strumento di controllo sullo stato di salute del tuo brand. Non hai ancora preso iniziative atte ad ascoltare il tuo pubblico? Allo è proprio arrivato il momento di capirne l’importanza. Il social listening dovrebbe essere parte integrante della tua strategia digitale. Ti stai chiedendo perché? Qui discuteremo di come una strategia di social listening può aiutarti a ottenere benefici per la reputazione del tuo brand e ti consiglieremo quali tool utilizzare.

Social listening: chi deve ascoltare il tuo brand?

Il social listening si riferisce a quell’attività di analisi delle conversazioni e delle menzioni che hanno luogo in rete, non solo sul tuo brand ma in generale nel tuo settore. Essere in grado di utilizzare le informazioni ricavate in rete è utilissimo per prendere decisioni di marketing maggiormente mirate. Il social listening ti aiuta a capire perché, dove e come avvengono queste conversazioni e cosa pensano le persone, in particolare quando menzionano il tuo brand. Ciò ti aiuta a migliorare le tue campagne, la strategia dei contenuti e il messaggio.

I vantaggi del social listening

Il principale vantaggio della strategia di social listening è quello di ottenere informazioni di grande valore. Puoi ricavare risposte a domande importanti per la tua attività, ma senza doverle porre direttamente ai tuoi clienti. L’ascolto sociale ha spianato la strada a una varietà di modalità di utilizzo dei dati ottenuti da Internet. Qui i vantaggi che una strategia di social listening può apportare alla tua azienda.

Gestione della reputazione

Questo è uno dei motivi più comuni per cui le aziende implementano la strategia di social listening. Le aziende monitorano le menzioni del proprio brand e dei propri prodotti per tracciare lo stato del brand e reagire tempestivamente a possibili cambiamenti del sentiment per evitare crisi reputazionali.

Scopri 7 pratichi consigli per gestire la reputazione aziendale online

Analisi della concorrenza

Gli strumenti di monitoraggio dei social network ti danno la possibilità di tracciare ciò che viene detto sulla tua competenza nei social network, sui media, nei forum di discussione, ecc. Questo tipo di azione si rivela utile in ogni fase. Puoi misurare lo Share of voice e le metriche di salute del brand per scoprire cosa amano e odiano i clienti della concorrenza, al fine di migliorare questi aspetti, o ancora scoprire a quali influencer o blog si affidano.

Feedback sul prodotto

Tracciando ciò che i tuoi clienti dicono del tuo prodotto online e monitorando i problemi e le sensazioni, puoi imparare come reagiscono alle modifiche del prodotto, cosa piace e cosa no. Come ulteriore vantaggio, potrai scoprire di più sul tuo pubblico. Comprendendo meglio le sue esigenze, puoi migliorare il tuo messaggio per allinearti alle richieste dei tuoi clienti.

Servizio clienti

Buona parte degli utenti oggi utilizza i social network e Internet per comunicare in modo diretto o indiretto con i brand. Se non utilizzi una strategia di social listening rischi che buona parte delle menzioni restino senza risposta. Oggi i consumatori si aspettano che il brand risponda o prenda posizioni. Tenere traccia delle menzioni sul web fornendo un servizio clienti o assistenza può aiutare a controllare l’immagine del brand e attirare nuovi clienti e fidelizzare quelli esistenti.

Lead generation

Sebbene la generazione di lead non sia al centro delle misure di social listening, esistono strumenti estremamente flessibili che consentono la ricerca di potenziali clienti. Supponiamo che si tratta di una compagnia assicurativa con sede a Milano, è possibile che desideri impostare avvisi per trovare persone in procinto di trasferirsi nel capoluogo lombardo e quindi essere in grado di comunicare con quel pubblico prima che le persone si attivino a cercare un’assicurazione.

Relazioni pubbliche

La strategia di social listening può aiutare i team di PR in vari modi. In primo luogo, consente loro di controllare quando vengono pubblicati comunicati stampa e articoli che menzionano le loro aziende. In secondo luogo, i professionisti delle pubbliche relazioni possono tracciare le menzioni dei concorrenti e le parole chiave di settore utilizzare nei media online per avviare collaborazioni con blog, magazine o piattaforme online interessate.

Influencer Marketing

La maggior parte degli strumenti di monitoraggio dei social network ti mostrerà l’impatto o la portata delle menzioni del tuo brand. Da lì, puoi scoprire chi sono i sostenitori più influenti del brand e contattarli per avviare con loro delle campagne di influencer marketing. Infine, assicurati di prendere nota degli influencer dei tuoi concorrenti. È probabile che si adattino bene anche al tuo brand.

Ricerca

Il social listening non è utile solo per i brand, ma consente di controllare in generale ciò che la gente dice su qualsiasi fenomeno online. Che si tratti di un giornalista che intende ottenere informazioni per un articolo, un ente che cerca di valutare un fenomeno sul web, un imprenditore intende avviare un’attività ed effettua quindi delle ricerche di mercato, sicuramente gli strumenti di social listening possono essere d’aiuto per effettuare queste ottenere informazioni fondamentali.

Tool per implementare la tua strategia di social listening

Per avviare una misura di social listening esistono diversi tool che ti aiuteranno ad ottenere il maggior numero di informazioni in modo accurato e selezionato. Data la vastità del web, infatti, è importante utilizzare uno strumento che permetta di avere una panoramica chiara e che i dati siano facilmente analizzabili attraverso filtri e categorie.

Talkwalker

Talkwalker è un software di social listening, analisi dei canali social e influencer marketing, perfetto per le aziende che operano a livello globale e vogliono garantire che l’immagine del loro brand sia protetta in tutto il mondo. Un’altra caratteristica che distingue Talkwalker è l’attenzione per l’analisi KPI e ROI. Usalo per monitorare da vicino le tue campagne e gli hashtag, analizzare il sentiment intorno al tuo brand e integrarlo con Google Analytics per tenere traccia del ROI sui social network.

Awario

Awario è uno strumento di social listening professionale con alcune funzionalità aggiuntive, come la vendita social e la generazione di lead, nonché la gestione dei canali social. È progettato per aziende di qualsiasi dimensione e ha molte caratteristiche che includono analisi del sentiment, ricerca di influencer, report in white label e mappe di tag.

Keyhole

Keyhole si concentra sul monitoraggio di campagne di marketing e hashtag sul web, ma con un’enfasi sui social network. Puoi monitorare le campagne sui social network in tempo reale con un’analisi approfondita. Inoltre, lo strumento utilizza l’apprendimento automatico per aiutare a prevedere le prestazioni della tua campagna il giorno, la settimana o il mese successivo. Sulla base del rendimento passato, Keyhole prevede il numero di post, utenti, engagement, copertura e impressioni che ci si può aspettare dalle campagne di marketing.

Brandwatch

Brandwatch è la soluzione perfetta se il tuo interesse sono l’analisi e le idee che desideri ottenere per una ricerca. Ciò lo rende uno strumento eccellente per le ricerche di mercato, nonché per generare un pubblico più dettagliato e conoscere i clienti per migliorare le tue strategie di marketing. Questo strumento offre decine di opzioni di filtro per perfezionare ulteriormente i risultati di ricerca. Inoltre, ti consente di segmentare i tuoi dati in elenchi diversi (ad esempio per posizione o autore) e creare qualsiasi tipo di categoria desiderata, ad esempio per raggruppare le conversazioni in base ai profili dei clienti. Un’altra caratteristica che fa risultare questo strumento è il riconoscimento delle immagini, riuscendo a riconoscere il tuo brand all’interno delle immagini sparse sul web.

Social listening: uno strumento dal grande potenziale

Se gestita nel modo giusto, la strategia di social listening ha tutto il potere di cambiare le regole del gioco a favore del tuo brand. Non solo ti consente di scoprire come viene percepita l’immagine del tuo brand nella tua nicchia, ma puoi anche creare contenuti ancora più personalizzati per raggiungere il tuo pubblico di riferimento, agire nell’immediato per proteggere la reputazione del nome della tua azienda, tenere traccia delle prestazioni delle tue campagne. Se hai la possibilità di ottenere tutte queste informazioni, perché non provare già oggi il potenziale del social listening?

Stephanie Ospina

Amo appassionare i lettori tramite lo storytelling. Come redattrice online voglio aiutare le aziende a conoscere e sfruttare le possibilità offerte dalla trasformazione digitale.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

www.register.srl

www.register.srl

X
Share via
Copy link
Powered by Social Snap