Esistono tantissimi modi da parte di malintenzionati di manipolare gli URL e confondere così gli utenti sull’identità di un sito web. Ciò porta ad attacchi di phishing, social engineering e frodi di vario genere. Uno studio condotto da Google rivela che più del 60% degli utenti è stato vittima almeno una volta di un URL fuorviante simile a un brand famoso. Chrome 86 sta sperimentando un nuovo metodo per mostrare gli URL nella barra del browser su piattaforme desktop.

Maggiore sicurezza visualizzando solo il dominio

Gli URL sono ancora oggi il principale strumento con cui gli utenti determinano l’identità e l’autenticità di un sito web. Tuttavia, gli URL sono spesso causa di problemi di usabilità poiché poco trasparenti agli occhi degli utenti. In questi anni per migliorare la sicurezza sul web, i browser hanno risposto in diversi modi. Alcuni mostrano il dominio nella barra del browser per impostazioni predefinita o evidenziano visivamente il dominio registrabile. Su Safari questo è lo standard già da molto tempo. Adesso anche nella barra dell’indirizzo nella versione 86 del browser Google Chrome viene visualizzato solo il dominio. Come riportato su Chromium, il blog del progetto open source di Chrome, la futura barra URL in Chrome potrebbe assomigliare a questa:

chrome 86 url

Fonte: Google.

Avvio ai test per la nuova visualizzazione dell’URL

Utilizzando l’attuale URL in fase di sperimentazione in un ambiente con utenti reali, gli sviluppatori di Google Chrome vogliono capire se questa nuova modalità di visualizzazione dell’URL possa realmente proteggere gli utenti. Mettendo in rilievo il solo dominio nella barra del browser dovrebbe aiutare gli utenti a capire al volo se si tratti di un sito web in cui è possibile cadere in trappole legate al phishing o al social engineering. Mostrando il solo dominio noto all’utente, non c’è possibilità di distrazione da altre informazioni contenute nell’URL.

Preferisci vedere l’URL completo?

Se rientri tra i selezionati per la sperimentazione del nuovo URL, ma desideri tornare alla vecchia visualizzazione, ciò è possibile. Ci sono due possibilità per visualizzare nuovamente l’URL per intero.

  1. Passa con il mouse sull’URL e vedrai di nuovo tutto l’URL.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull’URL e seleziona “Mostra sempre URL completi”.
full url chrome 86
Fonte: Google.

I dispositivi registrati dall’azienda non sono inclusi in questa fase sperimentale di Chrome 86.

Partecipa all’esperimento URL di Chrome 86

Non sei stato selezionato per questo fase sperimentale di Chrome 86, ma vuoi comunque partecipare? Installa il canale Chrome Canary o Dec, apri chrome://flags su Chrome 86. Avvia i seguenti flag e riavvia il browser:

#omnibox-ui-reveal-steady-state-url-path-quer-und-ref-on-hover
#omnibox-ui-sometimes-elide-to-registrable-domain

Il rilascio ufficiale di Chrome 86 è previsto per ottobre 2020.

Ulteriore conferma dell’importa del nome di dominio

La scelta di Chrome 86 è un’ulteriore conferma che il nome di dominio è un elemento sempre più importante nel crescente mondo digitale. Qui puoi scoprire 7 nuove estensioni per il tuo business. Se per la tua azienda hai scelto la forma giuridica di Srl, puoi approfittare di una presenza web professionale che offre sicurezza a prima vista grazie al dominio .SRL. Scopri come registrarlo cliccando nel banner qui sotto.

registersrl

Nadine Jäger

Redattrice online con un interesse per il digitale, in particolare IoT e IA. Vedo nell’online marketing un forte potenziale per il futuro e desidero quindi informare i nostri lettori di tutte le notizie più interessanti.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

www.register.srl

www.register.srl

Share via
Copy link