Una delle decisioni più importanti quando si crea un’azienda è sicuramente la scelta del nome. Brevità e leggibilità sono due criteri fondamentali. Avrai sicuramente passato diverso tempo prima di scegliere il nome della tua azienda o ti sei perfino rivolto a un esperto che ti ha aiuto ad avere un nome unico e semplice. Ciononostante sono varie le ragioni per cui in un secondo momento potrebbe essere necessario cambiare il nome della tua azienda. Di seguito parliamo proprio di quei motivi spingere a cambiare il nome della tua azienda, dei possibili rischi collegati e degli aspetti a dover prestare attenzione.

Perché diventa necessario cambiare il nome di un’azienda

Se in fase di creazione della tua azienda hai scelto un determinato nome, l’hai fatto presupponendo che questo fosse permanente. Eppure nella pratica sono molti i casi di aziende di tutte le dimensioni che si trovano a volte costrette a modificare il nome originario. Le ragioni che possono portare a una tale decisione sono diverse tra cui

    • Normativa sui marchi: possibili rivendicazioni di altre società con marchi registrati, potrebbero spingerti a dover cambiare il nome della tua azienda.
    • Nuovo core business: può accadere che il nome che hai scelto per la tua azienda tempo fa, non sia più in linea con il nuovo core business. Se ad esempio hai iniziato con la vendita di calzature e poi ti sei ampliato all’intero comparto fashion, potrebbe essere necessario cambiare il nome della tua azienda.
    • Reputazione dell’azienda: commenti, opinioni e recensioni negative, posso obbligarti a “cambiare identità”. la reputazione non positiva intorno alla tua azienda o al prodotto sono un motivo per cambiare nome dell’azienda.
    • Inesperienza iniziale: le scelte prese all’inizio spesso non sono le più ponderate. Con l’esperienza ci si rende conto che il nome scelto per la propria azienda non funziona: risulta poco chiaro, viene spesso citato in modo erroneo o sembra in qualche modo non riscontrare l’approvazione del pubblico.
    • Influenze negative esterne: il nome dell’azienda potrebbe acquistare delle connotazioni negative prima non esistenti per motivi socioculturali.
    • Nome non adatto per l’estero: quando si espande il proprio business in una nuova regione o in un’altra nazione si ha la necessità di un nome di portata internazionale.

Ci sono diverse ragioni che ti spingono a cambiare il nome della tua azienda. In linea generale, una preparazione adeguata all’avvio della tua attività potrebbe impedire che ciò avvenga.

Scopri 22 grandi aziende che hanno cambiato nome

Quali sono i rischi connessi al cambio di nome per la tua azienda?

Che tu voglia cambiare il tuo nome volontariamente o ti trovi costretto da altri fattori, ci sono alcuni rischi collegati a una tale azione. Nella peggiore delle ipotesi esiste il rischio di perdere dei clienti, in particolare per i fornitori di servizi. Con un nuovo nome, in qualche modo, la storia di un’azienda ricomincia. La consapevolezza costruita viene in qualche modo persa, con possibili pericoli anche finanziari. I canali di marketing utilizzati devono essere riallineati, dal sito web, ai profili social al materiale pubblicitario. Poi venirsi a creare così confusione negli utenti che non riconosco più il tuo brand. La buona reputazione collegata al tuo vecchio nome potrebbe non essere più percepita da chi non sa che dietro c’è solo un cambiamento del nome. Naturalmente bisogna valutare anche i costi associati a un cambio di nome.

Trovare un nuovo nome per la tua azienda

Trovare un nuovo nome per la tua azienda è un compito da non sottovalutare. Avrai bisogno di molto tempo e di prestare attenzione a tutti gli aspetti collegati a questo fondamentale elemento. Dovrai essere creativo o rivolgerti a degli esperti che possano consigliarti le migliori soluzioni per te. Un aspetto da tenere a mente è il possibile sviluppo dell’azienda in futuro, così da non trovarti nella stessa situazione nel giro di qualche anno. Il nuovo nome dell’azienda dovrebbe dunque consentire la creazione di un brand stabile e orientato al futuro.

Quello che dovrai fare, è effettuare ricerche, controllare e valutare varie idee e ottenere feedback. Cambiare il nome di un’azienda non è un processo che avviene dal giorno alla notte. Non dimenticare di controllare se il nome sia già stato registrato o sia in uso da un’altra azienda. Anche la disponibilità del nome di dominio è oggi indispensabile. Oggi è fondamentale che un’azienda sia sul web con un dominio breve e conciso che il più possibile corrisponda al nome o al prodotto. Noi ti consigliamo il dominio .SRL, dedicato alle aziende con forma giuridica di Srl.

Sono necessarie altre modifiche insieme al nome dell’azienda?

Cambiando il nome della tua azienda potrebbero essere necessarie altre misure. Dovresti controllare se non sia il caso di affrontare anche altri errori, problemi e sviluppi legati all’azienda. Mantenere il logo può aiutarti, affinché i tuoi clienti possa riconoscerti anche con il nuovo nome. A volte però sarà necessario cambiarlo. Devi valutare la situazione generale dell’azienda e riconsiderare ogni elemento sulla base del nuovo nome. Può avere senso anche cambiare lo slogan se hai intrapreso un processo di rebranding globale. La modifica del nome dell’azienda e dei propri documenti di solito non è sufficiente. Per chi lavora con partita IVA, nella maggior parte dei casi non è necessario cambiare nulla di sostanziale dal punto di vista legale. Il nome dell’azienda è solo un’aggiunta volontaria. Come azienda invece, le modifiche sono a pagamento e sarà necessario l’intervento di un notaio. I fornitori e i clienti devono essere informati della modifica del nome. A tale scopo sarà necessaria una comunicazione diretta o il lavoro di un PR. Il nuovo nome dell’azienda potrebbe rendere necessario quindi la registrazione di un nuovo dominio e la riprogettazione della propria presenza sul web. Bisogna quindi rivedere la SEO, puntare sul nuovo nome dell’azienda, modificare o reindirizzare i backlink del vecchio dominio a quello nuovo. Prendi in considerazione tutti questi aspetti, affinché il cambio del nome abbia il minor impatto negativo possibile sulla tua attività.

Simone Catania

Classe 88, nato e cresciuto ai piedi dell’Etna, il cognome non mente. Non scrivo l’apostrofo invece dell’accento. Addomestico la punteggiatura per professione.

1 Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

www.register.srl

www.register.srl

Share via
Copy link
Powered by Social Snap