Il turismo è uno dei fenomeni economici e sociali del ‘900. Un’attività, prima riservata a una ristretta cerchia, si è trasformata in un vero e proprio fenomeno di massa. L’avvento di Internet negli ultimi vent’anni ha cambiato le carte in tavola del settore. Gli operatori e gli utenti si sono spostati sul web, dove senza la stretta necessità di un intermediario possono prenotare un volo per il Giappone, una crociera nei Caraibi, un pacchetto vacanza in Tailandia o auto in Francia. Sono nati inoltre portali turistici che permettono di confrontare tariffe ed effettuare le prenotazioni. Il turismo è il settore che detiene la seconda più grande fetta di fatturato nell’e-commerce italiano (28%) e una prospettiva di crescita dell’11% (dati 2019 Casaleggio). Negli ultimi anni aziende grandi, medie e piccole hanno giocato la carta del web per rafforzare e creare un nuovo canale di vendita e promozione ottenendo ottimi risultati. Oggi con pochi clic siamo sempre più persone prenotano la propria vacanza in modo semplice e veloce su Internet.

Scopri le 10 aziende e-commerce più grandi al mondo per fatturato nel 2019

I 15 siti per le vacanze più popolari in Italia

Grazie all’e-commerce ranking di Casaleggio Associati (ultimo aggiornamento 1 luglio 2019), basato su stime di dati reperibili sul web, possiamo stilare una classifica dei 15 siti per le vacanze più popolari nel nostro Paese. Nella classifica vengono inclusi anche i siti di compagnie aeree e mezzi di trasporto con la consapevolezza che gli utenti utilizzano le aziende anche per altri scopi, quali viaggi di lavoro o spostamenti privati. Le stime del ranking di Casaleggio Associati prendono in considerazione accessi al sito, citazioni del brand sul web e attività di social media marketing (account italiani o in lingua italiana).

1. Expedia

Expedia è una piattaforma turistica lanciata nel 2001 da Expedia Group, azienda fondata nel 1996. L’azienda, originariamente proprietà di Microsoft, viene scorporata nel 1999. Oltre che in Italia, è attiva in altre 30 Paesi. Su Expedia è possibile prenotare voli, hotel, automobili, crociere, pacchetti vacanza e altri servizi come biglietti per eventi. Expedia ha un richiamo molto forte sui suoi canali social.

2. Booking.com

Booking.com è una piattaforma che permette di ricercare e confrontare alberghi e altri alloggi. La ricerca può essere filtrata in diversi modi a seconda delle proprie esigenze e può essere ordinata per pezzo (più basso o più alto, stelle). Una comoda mappa permette di geolocalizzare la struttura. Booking.com appartiene alla Booking Holdings è ha la propria sede centrale ad Amsterdam. Tramite il sito è possibile anche prenotare voli (il sito rimanda però alla pagina GoToGate), auto, e taxi da/per l’aeroporto. Come dichiarato dall’azienda, ogni giorno vengono prenotati 1,55 milioni di pernottamenti. Il servizio viene utilizzato da milioni di italiani rendono il sito di Booking.com uno dei siti per le vacanze più popolari.

Prenota un hotel tramite questo link e ricevi un rimborso del 10% o registra il tuo appartamento, B&B o struttura ricettiva su Booking tramite questo link e ottieni 5 prenotazioni senza commissione.

3. Trenitalia

Trenitalia è l’azienda pubblica partecipata al 100% da Ferrovie dello Stato italiane. È la prima azienda per la gestione del trasporto ferroviario di passeggeri nel nostro Paese. Ogni giorno circa 400 treni collegano più di 250 città italiane trasportando 180.000 passeggeri, per un totale di 60 milioni di viaggiatori all’anno. Dalla piattaforma online dell’azienda è possibile acquistare un biglietto per tutto il territorio nazionale e per i Paesi confinanti Francia, Austria, Svizzera e Germania.

4. Trivago

Trivago è un metamotore per la ricerca di strutture ricettive. Sul portale è possibile verificare la disponibilità e confrontare le tariffe. Per la prenotazione si viene rimandati su siti esterni collegati. L’azienda guadagna dunque facendo pubblicità ai partner utilizzando un modello cost-per-click (CPC). Trivago è un’azienda tedesca con sede a Düsseldorf fondata nel 2005. Fu il primo motore di ricerca per hotel in Germania. Oggi fa parte del gruppo Expedia e in Italia è stato lanciato nel 2007.

5. eDreams

eDreams è un’agenzia viaggi nata in Silicon Valley nel marzo 1999 da Javier Pérez Tenessa e James Hare. Nel 2000 stabilisce la sua sede principale a Barcellona e ne apre poi una a Milano. Con l’acquisto di altre aziende fonda il gruppo ODIGEO. Oggi rappresenta il più grande gruppo di agenzie viaggi in Europa e la quinta al mondo. Sulla piattaforma eDreams, disponibile in 33 paesi, è possibile prenotare voli, hotel, auto, pacchetti vacanza e crociere.

6. Airbnb

Airbnb è una delle aziende simbolo della sharing economy e del cambiamento digitale. Tramite il portale di Airbnb vengono messi in contatto persone in cerca di un alloggio per brevi periodi con privati che hanno spazio extra da fornire in casa. L’impatto economico stimato da Airbnb in Italia è di oltre cinque miliardi di euro. Secondo una nota dell’azienda riportata da AGI, l’Italia si posizionerebbe al 4° posto tra i paesi che hanno tratto un vantaggio economico dalla piattaforma con Roma (962 milioni di euro) in testa alla classifica, seguita da Firenze (445 milioni), Milano (382 milioni), Venezia (300 milioni) e Napoli (160 milioni).

7. Lastminute.com

Lastminute.com è un’agenzia viaggi online considerata una dei pionieri nella vendita online nata dalla bolla delle dotcom. L’agenzia è stata creata nel 1998 dalla mente di due imprenditori inglesi Martha Lane Fox e Brent Hoberman per proporre al pubblico viaggi non venduti last minute. Oggi sul sito lastminute.com è possibile prenotare voli, hotel, auto, crociere e naturalmente offerte last minute.

8. Italo

Italo è il marchio dell’azienda Italo – Nuovo Trasporto Viaggiatori, un servizio di trasporto ferroviario ad alta velocità operante dal 2012. L’azienda con i suoi 38 treni collega le principali città italiane del Nord. Con il treno diretto senza fermate è possibile raggiungere Roma da Milano in meno di 3 ore. Sul sito di Italo è possibile acquistare in tutta comodità i biglietti per la tratta desiderata. Se si viaggia in gruppo con almeno 10 persone è possibile accedere a uno sconto per gruppi.

9. Hotels.com

Hotels.com è una piattaforma per prenotare hotel, B&B e altri tipi di alloggi. L’azienda è stata fondata nel 1991 a Dallas come Hotel Reservations Network (HRN). A quei tempi le prenotazioni avvenivano chiamando un numero verde. Nel 2001 è stata acquistata dal gruppo Expedia e cambiando il nome in hotels.com.

10. Volagratis

Volagratis è una piattaforma del Gruppo lastminute.com lanciato in Italia nel 2004. Il motore di ricerca per voli a basso prezzo è ora lo stesso del sito lastminute.com da cui è possibile prenotare tanti altri servizi per le vacanze.

11. Ryanair

Ryanair ha di certo bisogno di poche presentazioni. Si tratta della famosa compagnia aerea low cost irlandese prima in Europa, seconda al mondo dopo la Southwest Airlines. Pochi sanno invece che Ryanair opera dal 1985: la prima tratta univa Waterford, città a Sud dell’Irlanda con Londra Gatwick. Ryanair oggi è scelta da molte persone per i suoi prezzi molto competitivi per viaggiare in Europa e da qualche anno anche in Giordania, Israele, Marocco e Tunisia. Sul sito dell’azienda oltre ai voli è disponibile un servizio per prenotare camere di hotel e auto a noleggio tramite vari partner dell’azienda. Ryanair è uno dei vettori più scelti dai viaggiatori italiani, non sorprende quindi di trovarlo tra i siti per le vacanze più popolari in Italia.

12. easyJet

easyJet è una compagnia aerea inglese con base all’aeroporto di Londra-Luton. Fondata nel 1995 le prime tratte servivano Londra-Luton con Glasgow e Edimburgo. È oggi la terza compagnia low cost al mondo. Oltre ai voli con partenza da diverse città italiane, è possibile prenotare altri servizi dell’easyJet Group quali auto, hotel o interi pacchetti vacanza.

13. Alitalia

Compagnia di bandiera italiana opera dal 1947 con hub principale a Roma-Fiumicino. Ad aprile 2019 la compagnia serve 95 destinazioni, delle quali 26 in Italia.

14. Best Western

Catena alberghiera fondata nel 1946 negli USA per mano di Merile Key Guertin, albergatore che si consorziò con altri 50 albergatori dando così via a Best Western. Il nome fu scelto dal fatto che la maggior parte degli hotel si trovava nella West Coast statunitense. Il brand approdò in Europa nel 1978 e in Italia nel 1982 con la nascita di Best Western Italia e l’affiliazione di 11 albergatori. Oggi gli hotel consorziati in Italia sono più di 170. Dal sito è possibile prenotare camere in tutto il mondo e accedere a offerte speciali e a servizi business e meeting.

15. Opodo

Opodo è un’agenzia viaggi operante in Europa e uno dei 5 brand del gruppo eDreams ODIGEO. Così come gli altri siti e-commerce per le vacanze più popolari, anche su Opodo è possibile prenotare voli, hotel e auto a noleggio.

Simone Catania

Classe 88, nato e cresciuto ai piedi dell’Etna, il cognome non mente. Non scrivo l’apostrofo invece dell’accento. Addomestico la punteggiatura per professione.

X