Le strategie per la promozione di un prodotto o servizio al giorno d’oggi sono profondamente diverse da quelle di dieci anni fa. Le aziende di tutto il mondo hanno rivoluzionato i loro metodi allineandosi con le esigenze e le abitudini degli utenti, i quali sono sempre più audaci e basano le loro decisioni d’acquisto su fonti d’informazione, perlopiù online. È in questo contesto che il social selling diventa fondamentale. La piazza dove domanda e offerta s’incontrano oggi si è spostata sul web.

La vendita nell’era dei social

Nell’era digitale, è il cliente ad aver assunto il controllo del processo di vendita. Ciò ha spinto le aziende ad adottare misure per avvicinarsi sempre più alla trasformazione digitale. Le tattiche della vendita tradizionale come le chiamate a freddo o gli annunci in diretta non funzionano più. I professionisti delle vendite di oggi non hanno più bisogno di imparare l’approccio per fare pressione sugli acquirenti o altre tecniche di vendita obsolete. Per vendere agli acquirenti di oggi, i responsabili delle vendite devono adottare un approccio centrato sull’utente. È soprattutto nei social network che le aziende riescono ad attirare l’attenzione degli utenti.

Che cos’è il social selling?

Vendita e canali social si incontrano nel social selling, il processo di sviluppo, promozione e valorizzazione delle relazioni online per vendere prodotti o servizi. Con questa tecnica non ci si limita alla presenza di una pagina sui canali social. Si tratta di una strategia più ampia che include la condivisione di contenuti pertinenti con lead e potenziali clienti online, l’interazione diretta con potenziali acquirenti e clienti, la personalizzazione del brand e la consapevolezza sociale. Nel social selling c’è ancora molta confusione. Il termine è emerso per la prima volta nel 2012 e da allora è esploso nel mercato. Il social selling consiste nell’utilizzare tutte le piattaforme social come mezzo per incrementare gli affari. Per creare una strategia di vendita social di successo, i team di vendita e marketing devono essere allineati e lavorare insieme. Ciò implica la creazione di una struttura organizzativa intorno ai contenuti e un ecosistema per misurare il modo in cui i clienti usufruiscono dei contenuti.

Vantaggi del social selling per il tuo brand

Utilizzare le strategie di social selling portano a molti vantaggi. È proprio l’utilizzo dei canali social che ti permette di stabilire connessioni più profonde e di rendere noto il tuo brand. Insomma, il social selling ti aiuta a “venderti” nei canali di oggi. Questi sono i vantaggi più comuni.

Creare un brand professionale

Avere una pagina business sui social network è la base per considerarti un professionista sul web. La parte migliore dei social è che hai il controllo della comunicazione e di ciò che vuoi trasmettere presentando come desideri il tuo brand al mondo. Ottimizzare la tua presenza e la comunicazione online è proprio il fulcro del social selling! Crea l’immagine di un brand professionale per attirare nuovi clienti e rafforzare i rapporti già allacciati.

Trovare nuove possibilità

Tenere in considerazione i feedback del tuo pubblico target ti offre gli strumenti per comprendere le tue esigenze e priorità. Sarai così in grado di offrire esattamente ciò che il tuo pubblico sta cercando. Se noti un utente lamentarsi di un servizio della concorrenza, approfitta di tale opportunità per offrire loro proprio quello che vogliono in quel momento e quindi un’esperienza migliore.

Promuovere relazioni durature

La customer experience è diventata una priorità. I consumatori di oggi basano la loro percezione basandosi sui punti di contatto attraverso i quali interagiscono con il brand. È importante che il punto di contatto non sia solo il momento del pagamento! I social network sono diventati il punto di contatto cruciale nella costruzione di relazioni con i clienti. Molti clienti smettono di acquistare da brand che non corrispondono ai loro valori nei canali social. Quando questi canali social vengono utilizzati correttamente, vengono costruite connessioni durature e, quindi, la fedeltà del marchio.

Presentarsi come esperto del settore

Diventare un esperto del settore non è qualcosa che si raggiunge dall’oggi al domani. La maggior parte degli acquirenti conduce ricerche online prima di effettuare un acquisto commerciale. È qui che devi inserirti per trovare le giuste opportunità. Un esperto stabilisce la sua esperienza in una determinata area creando contenuti su questi argomenti, partecipando a conferenze, webinar, condividendo contenuti pertinenti con il suo pubblico. Non si tratta solo di comportarsi come se sapessi qualcosa. La leadership innovativa piuttosto consiste nel creare contenuti che offrano alle persone un valore reale e tangibile.

Facilitare una connessione con i potenziali clienti

Fornire contenuti pertinenti e di valore è il nucleo di qualsiasi strategia di vendita social di successo. Secondo le metriche del Social Selling Index (SSI) di LinkedIn le misure devono includere almeno:

  • Condivisione delle idee di altri sulle tue piattaforme, note anche come contenuti curati.
  • Interazione con le pubblicazioni, regalando Mi piace, commentando o ponendo domande al pubblico.
  • Contatto con i propri utenti per augurare loro un felice compleanno o congratulandosi per un loro traguardo.
  • Pubblicazione di contenuti originali che forniscano un valore aggiunto al pubblico target.

Creare una rete di referenze

Le buone notizie si diffondono rapidamente. Con la potenza di un clic, si diffondono ancora più velocemente. LinkedIn con più di 610 milioni di membri in tutto il mondo, è un eccellente esempio delle piattaforme social per il business più potenti al momento. Naturalmente, non tutti i 610 milioni di membri LinkedIn diventeranno potenziali clienti. E quindi come si fa? Innanzitutto, connettiti con i clienti che hanno già effettuato un acquisto. Poi cerca e connettiti con persone a cui potrebbe interessare il tuo prodotto o servizio. Potresti chiedere ai tuoi clienti di presentarsi e di registrare un video testimonial su come il tuo prodotto li ha aiutati a raggiungere il loro obiettivo. Questo non solo ti aprirà le porte per espandere il tuo portfolio, ma creerà legami di fiducia con i tuoi clienti.

Il presente e il futuro è nel social selling

È tempo di guardare avanti e abbracciare i vantaggi offerti dal social selling. Questa tecnica è ora un must per avere successo e restare competitivi nel mondo business di oggi. Il social selling ti aiuterà a raggiungere gli obiettivi proposti, a potenziare i tuoi dipendenti principali, aumentare il tuo flusso di entrate e massimizzare la redditività. Per coinvolgere l’acquirente moderno, è necessario trasformare il processo di vendita. Se stai muovendo i primi passi, può risultare complicato implementare il social selling e misurarne l’impatto. Oggi è chiaro che il social selling è il presente ma anche il futuro delle vendite. Questo è il motivo per cui molte aziende stanno investendo in formazione continua per ottenere il massimo dalle proprie attività social, di canalizzazione e ingresso per attuare strategie di social selling efficaci.

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli
Perché scegliere il cloud hosting per la tua azienda?
Rebranding: il tuo marchio ne ha forse bisogno?

Stephanie Ospina

Amo appassionare i lettori tramite lo storytelling. Come redattrice online voglio aiutare le aziende a conoscere e sfruttare le possibilità offerte dalla trasformazione digitale.

www.register.srl

www.register.srl

X