L’Italia si impegna nella sfida della digitalizzazione attivamente. Il digitale ad esempio è al centro del Piano Triennale per ICT nella PA 2017-2019, programma pensato per favorire lo sviluppo di infrastrutture in grado di supportare gli investimenti e l’innovazione nel nostro paese. Nel 2018 l’Italia ha confermato il trend virtuoso ed è entrata nella Top10 mondiale nel ranking FDI Foreign Direct Investment. Le istituzioni italiane stanno mettendo in atto riforme strategiche in cui burocrazia, eduzione e formazione sono in primo piano. In occasione della seconda German-Italian Innovation Conference – Investing in Italian Innovation: Smart Policies for a Digital Europe, organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Berlino, ICE e ITKAM abbiamo avuto modo di discutere con chi favorisce e partecipa attivamente all’innovazione made in Italy.

Unioncamere in primo piano per diffondere la cultura dell’impresa 4.0

Unioncamere è in primo piano nel campo della formazione dei giovani nelle competenze digitali, supportando allo stesso tempo gli imprenditori a diffondere la cultura dell’impresa 4.0. Al microfono Domenico Mauriello, Responsabile Nuovi progetti, Unioncamere.

Il polo tecnologico della Federico II in Campania per vincere la sfida dell’impresa 4.0

La Campania presenta l’hub internazionale della Federico II sulle competenze digitali in cui sono insediate realtà come Apple Academy, Cisco Academy, TIM WCAP e l’Osservatorio Intesa San Paolo e AXA. Forniamo talenti che aiutano la regione e le sue aziende a vincere la sfida dell’impresa 4.0. Presenta Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, startup e internalizzazione, Regione Campania.

Multinazionali estere: primo datore di lavoro in Piemonte

Automotive, aerospazio e scienze della vita: tre settori su cui si focalizza principalmente la regione Piemonte con un intenso programma di attrazione di finanziamenti anche esteri. Federico Zardi, Coordinatore attrazione investimenti, regione Piemonte.

Big Data Technopole – l’Emilia-Romagna sfrutta la capacità di supercalcolo

L’Emilia-Romagna ha una grande capacità di supercalcolo, 12° a livello mondiale, e punta alla creazione di un nuovo hub specializzato in Big Data e intelligenza artificiale a Bologna. Presenta Ruben Sacerdoti, Direttore Internalizzazione Emilia-Romagna.

La regione Lazio sostiene con formazione e incentivi la trasformazione digitale

La regione Lazio sostiene e incentiva la digitalizzazione le sue imprese e ha costruito un centro di innovazione digitale, un luogo dove gli imprenditori vengono supportati a migliorare la propria competitività nell’era digitale. Gianpaolo Manzella, assessore allo sviluppo economico e innovazione, regione Lazio.

ZED&L – progetto logistica a emissioni zero finanziato dalla regione Lazio

Hub logistici a emissioni zero: un progetto della regione Lazio punta alle consegne innovative con veicoli che non producono emissioni nocive che normalmente si hanno dalla combustione di anidride carbonica. Giuseppe Tomasso, Direttore laboratorio automazione industriale, Università di Cassino.

Leggi anche
Industria 4.0: ruolo e tecnologie della Quarta rivoluzione industriale
7 nuove estensioni gTLD adatte per il settore professionale
Smart city: la sfida verso un futuro efficiente e sostenibile

Simone Catania

Classe 88, nato e cresciuto ai piedi dell’Etna, il cognome non mente. Non scrivo l’apostrofo invece dell’accento. Addomestico la punteggiatura per professione.

X