Il momento storico di profonda innovazione tecnologica e di dinamismo che stiamo vivendo, impone alle aziende di rivedere talvolta completamente processi interni e dotazioni tecniche per tenersi al passo. Non si tratta puramente di una trasformazione a livello di sistemi, bensì talvolta di un vero e proprio cambiamento della mentalità e della visione che deve coinvolgere tutti i livelli aziendali.

 

Partendo proprio dalla base del cambiamento, indipendentemente da tipologia e dimensione dell’impresa, tutto parte proprio dai dati, ossia le informazioni, carburante della “macchina aziendale”. Ma perché sono così importanti e, soprattutto, perché poterli analizzare diventa una risorsa così preziosa per un’azienda moderna?

 

Una corretta analisi dei dati permette innanzitutto di individuare il percorso di crescita dell’azienda, di valutare come viene percepita da chi ne consuma i prodotti o servizi e come è in grado di prevedere e reagire ai cambiamenti della domanda nei vari mercati e settori nei quali opera. L’analisi dei dati, grazie alla sua penetrazione, permette fin dal primo momento di agevolare la competitività e al tempo stesso di trovare nuove strade da percorrere per ampliare la base clienti.

 

L’ostacolo culturale ancora da superare, specie nelle piccole aziende, è l’idea che l’analisi dei dati, indipendentemente dalla provenienza e la tipologia degli stessi, sia cosa riservata agli “smanettoni”. Nulla di più sbagliato, nel senso che se è vero che alla base dei sistemi di analisi ci siano principi di statistica e matematica, l’evoluzione lato software che permette di fare tali analisi è così veloce che i sistemi oggi sono sempre più user-friendly e utilizzabili da un numero maggiore di utenti. Inoltre, con l’avvento e la diffusione dei sistemi IoT (Internet of Things), quindi con la rivoluzione apportata dai dispositivi connessi, tutte le aziende stanno necessariamente ottimizzando i processi produttivi, riducendo, tra l’altro, i costi e il “time to market” dei nuovi prodotti/servizi.

 

Anche piccole realtà imprenditoriali hanno sempre più l’esigenza di estrarre valore dai dati e dalle informazioni di business oggi (sembra che già il 60% ritenga l’analisi dati una priorità) e ciò è dimostrato, tra l’altro, dalla presenza sul mercato di un’ampia offerta di sistemi software di analisi specificamente progettati per le PMI.

 

La cultura del dato in azienda rappresenta certamente il futuro delle realtà imprenditoriali, a qualunque livello e di tutte le dimensioni, in quanto può concretamente contribuire a porre le condizioni per le decisioni strategiche indispensabili al proprio business.

X